lunedì 11 marzo 2013

Cinnamos Rolls...profumatissimi, sofficissimi Rotolini di Cannella!


Con il ritmo bradipico di un post al mese, signori e signore vi presento la ricetta di Marzo: i deliziosi Rotoli di Cannella (o Cinnamon Rolls)…la colazione (merenda/spuntino/dessert) piú soffice e profumata del mondo! Sul serio…nessun dolce sprigiona tanto profumo mentre sta crescendo nel vostro forno come questi rotolini di cannella…se un blog potesse trasmettere i profumi, questo sarebbe di gran lunga il post piú inebriante! L’ispirazione mi é venuta dalle deliziose pagine di joyofbaking!

Per l’impasto
4 tazze e 1/2 - 5 (590 - 660 grammi) farina
2 cucchiaini (7 grammi) lievito di birra liofilizzato
1 tazza (240 ml) latte
1/3 tazza (75 grammi) burro
1/3 tazza (66 grammi) zucchero
1/2 cucchiaino (2.5 grammi) sale
3 uova grandi
Per il ripieno:
3/4 tazza (160 grammi) zucchero grezzo di canna
1/4 tazza (35 grammi) farina
1 cucchiaio di canella in polvere
1/2 tazza (113 grammi) burro freddo tagliato a pezzetti
Glassa di zucchero a velo
Mescolare insieme: ½ tazza (60 grammi) di zucchero a velo con 1-2 cucchiai di panna da cucina.


Nel robot da cucina, preparato con l’accessorio per impastare, mettiamo la farina e il lievito. In un pentolino scaldiamo il latte, il burro, lo zucchero e il sale, mescolando costantemente, finché il burro non sará quasi completamente sciolto. Versiamo anche questo composto nel robot, quindi aggiungiamo le uova. Accendiamo il robot con il programma per impastare e lasciamo andare finché non si sará formata una palla di pasta morbida, liscia, elastica e non appiccicosa (possiamo se necessario lavorarla un po di piú a mano). Mettiamo la palla di pasta in una ciotola leggermente imburrata, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare in un posto tiepido finché non avrá raddoppiato le sue dimensioni (approssimativamente 1 ½ -2 ore). Passato questo tempo diamo dei leggeri colpi col pugno alla pasta per far uscire l’aria e lasciamo riposare 10 minuti ancora.
Nel frattempo prepariamo il ripieno. In una ciotola mescoliamo insieme lo zucchero di canna, la farina e la canella. Tagliamo il burro freddo a piccoli pezzetti usando due coltelli, finché la preparazione non assumerá un aspetto sbriciolato.
Stendiamo la pasta in un quadrato di 30 cm di lato. Vi spargiamo sopra il ripieno, quindi spennelliamo leggermente uno dei lati con un pó di panna da cucina (per chiudere il rotolo). Cominciamo ad arrotolare dal lato oposto a quello spennellato con la panna (il rotolo non dovrá essere troppo stretto o la parte centrale uscirá dal rotolino durante la cottura). Tagliamo il rotolo in otto parti uguali. Disponiamo le rotelle in una teglia da forno imburrata che copriremo con della pellicola e lasceremo lievitare di nuovo a temperatura ambiente finché i dolci non avranno piú o meno raddoppiato la loro dimensione (circa 1 ora). A questo punto si possono mettere le rotelle in frigo e conservare fino a 24 ore, per poterle infornare giusto al momento della colazione! In questo caso la mattina dovremo rimuovere la pellicola e lasciare a temperatura ambiente durante 30 minuti prima di cuocere.
Spennelliamo leggermente le rotelle con della panna da cucina. Inforniamo a 180 gradi finché uno stuzzicadenti infilzato in una rotella non uscirá fuori pulito. Se necessario, per evitare che si scuriscano troppo nella parte superiore, possiamo coprire con della carta alluminio per gli ultimi 5-10 minuti di cottura. Una volta pronti togliamo i rotolini dal forno e li spennelliamo con la panna da cucina. Lasciamo raffreddare 5 minuti dopodiché saranno pronti per essere serviti. Li possamo anche decorare al momento con della glassa di zucchero a velo.



Il mio consiglio é quello di cuocere solo i rotolini che si mangeranno giusto prima di servirli...la loro fragranza appena sfornati é semplicemente sublime!!! Provare per credere!!!
Mil besos!!!
Sara



8 commenti:

  1. Risposte
    1. ...a chi lo dici!!! Grazie per la visita!!!

      Elimina
  2. che aspetto :) saranno buonissimi :)
    http://idolcibijoux92.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anto! Sono deliziosi, da provare assolutamente! :)

      Elimina
  3. Chissà che bontà! Anche io voglio provare a farli *_*
    Complimenti per il blog, gli hai dato un nome davvero stupendo...
    Ti seguo!
    http://thescentoffashions.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti Maddalena e benvenuta tra le mie pagine! Adesso vado anch'io a farti una visita! Bacione!

      Elimina
  4. Bellissimi!! Piacciono molto anche a me!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh giá credo sia difficile trovare qualcuno che possa resistergli! Bacione!

      Elimina