venerdì 12 ottobre 2012

Il compleanno piú dolce!

Erano tanti anni che non festeggiavo un compleanno...es soprattutto che non lo festeggiavo cosí in grande stile!!! Ultimamente ho notato che con il passare degli anni sto diventando sempre piú inquieta...si perché a me non preoccupa tanto il tema delle rughe che iniziano a manifestarsi, o della memoria che comincia a perdere colpi...a me preoccupa la mia crescente incapacitá di restare ferma nello stesso posto a fare le stesse cose per piú di un certo tempo! A volte credo che sia patologico! Ed é per questo che negli ultimi mesi ho preso una quantitá impressionante di aerei e sono stat in un sacco di posti...eppure ogni volta che torno ho voglia di ripartire! Mi sento davvero fortunata a vivere in un'epoca in cui puoi prendere un aereo e con pochi soldi e in poche ore andare a fare una passeggiata in una nuova cittá, magari in un altro paese, e sentire che davvero questo mondo é anche tuo...
Come avrete capito con l'arrivo dei 30 mi si é anche incrementata la vena filosofica...Ma non voglio annoiarvi oltre, solo mostrarvi alcune foto del meraviglioso autoregalo di compleanno che mi sono fatta...unminiviaggio a Parigi per godere della migliore pasticceria del mondo!!! Grazie infinite a Selene e Marco che ci hanno ospitati, e a Guido per essere stato una compagnía perfetta...é stato tutto meraviglioso!!!

l'insegna di Ladurée indica che la felicitá é vicina...
la vetrina di Ladurée nella Rue Bonaparte...e nel riflesso, una Sara rimasta a bocca aperta
Prima tappa, dopo i meravigliosi croissants con cui ci hanno svegliati i nostri ospiti....Ladurée!!! Questa pasticceria storica produce da anni favolosi macarons e tante altre golosità! Guardate cosa hanno creato per il film Marie Anoinette...semplicemente un sogno!!!

Io il paradiso me lo immagino così...

Lí ho potuto godere della mia seconda colazione parigina...una Religeuse Cassis-Violette accompagnata da un delizioso tè...il mio momento Maria Antonietta (senza decapitazone finale!)

..finalmente ci siamo!!!

...questo é amore...

ridevo perché non avevo ancora letto i prezzi nella cornice

la trentenne piú felice del mondo!!! (e anche quella con il naso piú grosso!)

Religeuse alla violetta

colazione Ladurée

il momento in cui ho realizzato che i miei dolci sono ridicoli...

La versione commestibile di Cartier
Eppure dopo tutto ció...non ero ancora soddisfatta! Mannaggia alla mia inquietudine!!! Ma proprio non potevo evitare di festeggiare il mio compleanno con la torta che non mi fa dormire la notte da quando l'ho vista per la prima volta su internet...la leggendaria Ispahan di Pierre Hermé!!!

la vetrina moderna e di design di Pierre Hermé
mi mancano le parole per commentare tutto ciò

Una Ispahan giganteeeee!!!!

Collezione "Infinitement Citron"...giá il nome basta...

pure questa non é male, vero Guido?

é stato doveroso portare tali opere dell'arte pasticcera nel luogo che gli corrisponde...il Louvre 

Desiré e Ispahan

la torta dei miei sogni!

Ispahan

Desiré
Una Desiré per Guido (limone, fragola e banana) e una Ispahan (rosa, lampone e litchi) tutta per me!!! Era ancora piú buona di quanto potessi immaginare...la cosa piú deliziosa che ho mangiato in vita mia!!! Ma perché una torta mi rende cosí felice???? Sicuramente quest'uomo (Pierre Hermé) é un genio...un artista e allo stesso tempo un metematico, perché ogni sapore, ogni consistenza, ogni sensazione sembra calcolata al millimetro per creare il dolce perfetto!!! Sono superinnamorata!!!

Ok, e fino a qui vi ho raccontato la colazione...e la merenda?!? Ve la volete perdere?!? Tarte au Citron!!! Tanto é frutta!

di nuovo a Ladurée, Rue Royale

Adoro la piramide di macarons che incombe su di me

torta al limone...divina!

Solo un'ultima cosa vorrei aggiungere, affinché nessun parigino si arrabbi con me: sono cosciente che Parigi é molto piú che pasticceria (si...c'é una parte di me che crede ancora che esista qualcosa oltre ai dolci...é una piccola parte, ma c'é...) quindi torneró presto per apprezzarne le altre bellezze (oltre che altre bontà).

la metro Art Nouveau di Pigalle

Montmartre by night

il mio momento Marylin al Moulin Rouge

al mercato dei fiori
Infine ancora grazie a Guido per le bellissime foto...io ero troppo emozionata per farne! Un milione di baci e che tutti i vostri compleanni possano essere altrettanto felici!
Sara




5 commenti:

  1. bellissimo!!! e ancora auguri da tutti noi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima!!! é stata anche colpa tua se sono andata cosí in fissa! <3

      Elimina
  2. mi sono venute le lacrime agli occhi (x quanto amo anch'io tutto ciò che hai potuto vedere tu) e la bava alla bocca :O..
    grazie x averle condivise con il web :)
    e ovviamente auguri passati :)

    RispondiElimina
  3. che bella parigi!!! :) vuoi scoprire la mia ricetta dei macarones? vai al mio blog www.incucinaconmarta.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Marta, ricambio volentieri la visita :)

      Elimina